WallPaper d’epoca

Un bello sfondo per arricchire il vostro computer, elegante ma con un chiaro riferimento al mondo dei veicoli d’epoca

ferrari dino

Bellissima Ferrari Dino 246

Motore centrale posteriore

Costruita tra il 1969 ed il 1973

Il nome DINO in omaggio dello scomparso figlio di Enzo Ferrari

246 cilindrata ..2400cc ed il 6 per il numero di cilindri

Allora vogliamo migliorarlo lo sfondo del nostro PC o del Vostro MAC ?

Vogliamo donargli un pezzo di storia ? E poi diciamocelo si lavora meglio quando la vista è adeguatamente appagata

BOLLO AUTO D’EPOCA SI DEVE PAGARE ?

Il tema della tassa di possesso per i veicoli storici è un qualche cosa che puntualmente ritorna ogni anno

I periodi caldi ovviamente sono quelli delle scadenze

solitamente Dicembre e Maggio

ecco profilarsi all’orizzonte varie teorie, trucchi di escapologia fiscale ed altro ancora

Con questo articolo cercheremo di mettere un po di chiarezza sull’argomento

Partiamo da un principio base e cioè dire che TUTTI i mezzi con età minima 30 anni godono di agevolazioni in merito alla tassa di possesso o che dir si voglia bollo auto

Ma come e con che modalità

Per le auto non è richiesta alcuna certificazione ASI, ACI , CRS ed altro ancora

Basta che la data di prima immatricolazione sia almeno risalente a trenta anni fa

Data prima immatricolazione riportata solitamente sul libretto ma anche sul CDP

Se il veicolo non esce è esentato totalmente;

in caso di circolazione paga una tantum di euro 25,82 (REGIONE SICILIA)

In base alla regione può subire piccole oscillazioni

Nel caso dei motoveicoli € 10.33 (REGIONE SICILIA)

Vale quanto detto sopra

Ragion per cui in caso di circolazione dobbiamo portare con noi la quietanza di avvenuto pagamento bollo auto

La faccenda si complica per i mezzi ventennali e cioè da 20 a 29 anni di età data prima immatricolazione

Si complica perchè se in un primo momento questi erano paragonati alle vetture trentennali , basta che erano in possesso del Certificato di Rilevanza Storica (CRS) o Omologazione ASI , successivamente sono tornati a pagare il bollo , con tanto di retroattività

Oggi la legge è cambiata nuovamente ed i mezzi godono di una riduzione del 50 % a patto che siano dotati di CRS.

Questo permetterà ai vari possessori di Lancia Delta HF,Lancia Thema Ferrari, Lancia Thema Turbo,Fiat Coupè,Fiat Barchetta, Bmw 735 ed altri modelli similari un grosso risparmio economico

Dal punto di vista collezionistico, si evita l’emigrazione di tali mezzi all’estero

In quei paesi dove il regime fiscale sui mezzi è piu’ tollerante

Vi ricordiamo che la nostra associazione può darvi supporto nelle pratiche per poter ottenere la riduzione del bollo auto

Speriamo con questo articolo in maniera concisa di aver fatto un po di chiarezza